CATEGORIA UNDER 13 E UNDER 14 MASCHILE E FEMMINILE

Possono iscriversi con una o più squadre, tutte le Società affiliate alla FIP e possono prendere parte alla manifestazione esclusivamente atleti/e tesserati/e.
Le Società iscritte ai Campionati Under 14 e Under 13 maschile e femminile dovranno partecipare almeno con una squadra, per ogni campionato a cui sono iscritti, al Torneo 3vs3 Join The Game.
Tale obbligo non riguarda squadre iscritte al campionato under 13 con soli atleti/e iscritti/e al Minibasket.
La mancata partecipazione comporta l’applicazione di una sanzione di €100,00 per la fase provinciale.
Non è consentito assolvere l’obbligo di partecipazione al Torneo 3vs3 Join the Game mediante la propria Società Satellite.
L’iscrizione va effettuata su FIPonline.
E’ dovuto un contributo di iscrizione.
Non assolve l’obbligo di partecipazione ai Campionati Giovanili.
Si articola in una fase provinciale, una fase regionale ed una fase nazionale.
Nei giorni delle fasi provinciali e regionali non si giocano gare dei Campionati Giovanili delle categorie interessate.
I Comitati Regionali dovranno comunicare al Settore Giovanile il numero delle squadre iscritte diviso per provincia e la/e località dove si svolgerà/anno la fase provinciale ed il/i nominativo/i del/dei responsabile/i organizzativo/i locale/i. In caso di più sedi indicare il campo
principale.
Sono ammesse a partecipare nella fase regionale al massimo 48 squadre per ogni categoria.
Ogni Società può partecipare anche con più squadre per ciascuna categoria.
La mancata partecipazione comporta l’applicazione di una sanzione di €200,00 per la fase regionale.
N.B.: I Comitati Regionali dovranno comunicare al Settore Giovanile la/e località dove si svolgerà/anno la fase regionale ed il/i nominativo/i del/dei responsabile/i organizzativo/i locale/i. In caso di più sedi indicare il campo principale.
Le fasi provinciale, regionale e nazionale si svolgeranno nelle date che saranno comunicate con apposita circolare.
Saranno ammesse alla fase nazionale 20 squadre per ogni categoria: le 19 vincenti regionali e la vincente tra Trento e Bolzano.

REGOLAMENTO

Il torneo è riservato alle categorie Under 13 e Under 14 maschile e femminile regolarmente tesserati o iscritti/e negli elenchi FIP o Minibasket e in regola con la normativa nazionale vigente al momento dello svolgimento del torneo.

Ogni squadra è composta di quattro atleti tre in campo e una riserva. E’ permessa la sostituzione degli atleti per le varie fasi.

Il numero e la formazione dei gironi nonché la durata del tempo di gara viene stabilito dall’ente organizzatore sulla base delle squadre iscritte e del numero degli impianti a disposizione. Trattandosi di un torneo all’italiana il punteggio viene attribuito come segue: Vittoria: Punti 3 Pareggio: Punti 1 Sconfitta: Punti 0

Il tempo di gara è di 6 minuti, ed è tenuto da un’unica postazione. Durante la gara non sono previste interruzioni di alcun tipo: ciò per garantire contemporaneità su più campi da gioco. L’incontro si svolge in una metà e su un unico canestro del campo di pallacanestro; fra una partita e l’altra è previsto un intervallo di 1 minuto. Ogni canestro realizzato vale 2 o 3 punti, come da regolamento FIP. I cambi sono liberi e possono essere effettuati “in corsa” a palla non in gioco e comunque senza fermare il tempo.

L’azione d’attacco parte sempre oltre la linea dei tre punti e deve durare massimo 14” (competenza arbitrale); l’intercettazione difensiva perché diventi azione d’attacco deve ripartire oltre la linea dei tre punti attraverso un passaggio o con un palleggio individuale. Anche sulle rimesse l’azione d’attacco deve partire sempre oltre la linea dei tre punti. Dopo ogni canestro realizzato la palla passa agli avversari, senza rimessa dal fondo campo.

Il fallo in azione di tiro dà diritto ad un punto ed alla rimessa dal fondo alla squadra che lo ha subito. Non esistono tiri liberi. Su canestro realizzato e fallo subito vengono assegnati oltre ai 2 o 3 punti un ulteriore punto per il fallo subito e la palla passa all’avversario con una rimessa dal fondo.

Il bonus di squadra si raggiunge a cinque falli; ad ogni fallo successivo viene assegnato un punto alla squadra avversaria.

Per quanto non specificato nel presente regolamento, si fa riferimento a quelli dei Campionati di categoria della FIP o successive disposizioni emanate dal Settore.